3 commenti su “Il primo problema di Cerea: Dove dorme Andrea Ferrarese?

  1. Cribbio, che stoccata!
    Sono Fausto Tosato, dispiace che il mio commento sulla tua residenza sia stato, da voi, decontestualizzato ad arte. Il mio post su FB, cercava di ricondurre in un ambito più tecnico le banali polemiche sulla tua residenza.
    Ti ho visto crescere dalla finestra della mia cucina, nella corte dei tuoi genitori, e credo che tu sia più ceretano (bona Virgo ceretae.., come c’è scritto sul timpano della Ciesolina..), di molti altri che adesso ti fanno tutti queste pulci sulla tua D.O.C. ed era proprio per smorzare sul nascere una sterile polemica su questo fronte che ho postato quelle semplici note sulla tua persona, per altro frutto della sola memoria e di nessuna indagine, ben lungi dal voler violare qualsiasi privacy.
    Credo comunque che riuscirai a ben conciliare la tua funzione di sindaco con la delocalizzazione coniugale che ti sottrarrà per qualche ora agli impegni in comune, per il bene della cittadinanza.
    Quindi concludo con un cortese in bocca al lupo a te e alla tua coalizione, per le prossime elezioni amministrative, ed in cuor mio auguro al nostro candidato Moreno Garziera di vincere al primo turno.

    • Ciao Fausto…non per farmi gli affari vostri ma credo che abbiate qualche problema di comunicazione interna.
      Capisco perfettamente le tue buone intenzioni di smorzare polemiche sterili e assurde, visto che ci conosciamo benissimo e sappiamo benissimo da dove arriviamo: mi permetto di rilevare che però le tue intenzioni stridono con una pressante campagna disinformativa che va in senso opposto.
      Che la mano destra non sappia quello che fa la sinistra, ci sta, per carità…per me diventa però difficile capire chi fa che cosa e con che intenzioni. Sono mesi che circolano voci sulla mia presunta non-cereanità: non ci ho badato, ci mancherebbe, se ne sentono tante in giro.
      Il problema sorge quando queste ‘voci’ cominciano ad avere un nome ed un cognome ricondicibili con assoluta certezza ad esponenti delle vostre tre liste (se ce ne sarà occasione te li potrò anche comunicare privatamente).
      Capisci che in questo caso il contesto cambia…e di parecchio!
      Non mi pare che i gruppi che mi supportano si siano mai intromessi nella vita privata del vostro candidato…usiamo la dialettica politica per discutere, anche animatamente, anche polemizzando, anche ironizzando, dei progetti e delle idee. Questa mi pare la strada giusta…
      Ricambio l’in bocca al lupo, permettimi però di tifare per il mio gruppo!
      Andrea Ferrarese

  2. Se è di consolazione nel duemilaotto sono stato impedito di partecipare ell’elezione del mio paese natale a Sparè, perchè residente a Vicenza . Nessuna polemica e tutti d’accordo . Ma c’è un’altra parolad’ordine che serpeggia negli ambienti” I DE PAOLI I GA’ DA N’DAR VIA”.

Rispondi a Renato De Paoli Annulla risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.